BISC’CÖT

Image

BISC’CÖT


Image

Che un dolce fosse fatto di ingredienti poveri non voleva certo dire che non fosse squisito. Anzi, le case di Livigno facevano concorrenza alle panetterie con questi semplici biscotti fatti in casa.


Procedimento

Impastare il burro e lo zucchero, poi aggiungere il latte e le uova fino a ottenere un’emulsione. Mischiare la farina bianca, la fecola di patate ed il bicarbonato, setacciarli e unire al composto in modo da ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Coprire l’impasto con un panno o con la pellicola e lasciare riposare in frigorifero per qualche ora fino a che risulti sodo e compatto.
Stendere l’impasto ottenendo uno spessore di 0,5cm e tagliare dei rettangoli.
Mettere in forno a 160°C per 15/20m, fino a quando i biscotti saranno dorati.
Fare raffreddare e servire!

Note: il disciplinare del progetto TAS’T prevede per questo singolo prodotto il peso di 15g e le dimensioni di 7cm x 4cm.

Da questa ricetta usciranno 90pz.


Approfondimenti

Ingredienti


625g farina bianca
75g fecola di patate
50g uova intere
40g panna
320g zucchero
300g burro
4g sale
2g bicarbonato

Note


La farina in passato veniva tostata nella mórca, il residuo che rimaneva dopo la cottura del burro. Diverso dal bisc'còt era il bis'quit, ossia il biscotto confezionato comprato nei negozi.

Dove acquistare

I prodotti con il marchio ufficiale TAS’T sono acquistabili presso le seguenti aziende produttrici:

Dolce Passione Via Saroch, 1320 • Livigno
Goloseria Galli Via Bondi, 487 • Livigno
Panificio Zini Via Pienz, 29 • Livigno
Pasticceria Cusini via Florin, 797/b • Livigno

Categoria:
Fonte:
Leina da Saor - Delt

Livigno feel the alps
Approfondimenti

Condividi